Un dovere morale MondoLatino Viaggi
Mondo Latino
Indice

Economia guatemalteca

Mercato tipico indigenaNonostante la povertà dominante, il Guatemala è uno dei più ricchi Paesi dell'America Centrale. L'economia del Guatemala rimane tuttora basata essenzialmente sull'agricoltura. Principale coltura per l'esportazione è il caffè. L'abbondante patrimonio forestale, ricco di essenze pregiate (mogano, cedro), fornisce oltre a legname d'opera (7 milioni di m3) anche chicle e chinchona.

"La campagna è quasi sempre lavorata dai Maya che sovente hanno minifondi insufficienti a fornire loro le risorse per vivere, mentre le grandi estensioni di terreno sono però dei ladini con coltivazioni imposte dai paesi esteri che ne traggono i maggiori benefici economici (allevamenti, piantagioni di caffè, cotone, canna da zucchero). Le rese nell'agricoltura di piantagione sono elevate, ma i terreni si impoveriscono rapidamente. Questa divisione della terra non è equa, per i ladini vuol dire grandi ricchezze, per i maya significa la necessità di lavorare la poca terra a disposizione senza riuscire a trarne il poco con cui sopravvivere e di andare poi a farsi sfruttare nelle piantagioni (fincas) degli agroesportatori. La povertà e lo sfruttamento sono dunque una componente essenziale di quelle leggi dell'economia che consentono di tenere i salari bassi. La sopravvivenza di un'agricoltura di sussistenza relegata nelle zone meno fertili funziona da serbatoio di braccia per le multinazionali." (www.comitatopace.it/materiali/rigoberta/guatemala/economia.htm).

L'instabilità del Paese ha distrutto il turismo e indebolito la situazione economica. La terra potrebbe essere fonte di ricchezza; ci sono petrolio, zinco, piombo e nichel, e un grosso potenziale idroelettrico. Il sottosuolo vulcanico è fertile e, benché un terzo del Paese sia oggi disabitato e poco coltivato, le colture potrebbero essere sviluppate.

La capitale, Guatemala, è sede dell'attività industriale (tessili, carta, prodotti farmaceutici) e cuore della vita economica. I porti principali sono Puerto Barrios e e San Tomas de Castilla, sull'Atlantico e San José e Champerico, sul Pacifico. Aeroporti Internazionali a Guatemala (La Aurora) e Flores (Santa Elena Petén).