Un dovere morale MondoLatino Viaggi
Mondo Latino
Indice

Popolazione colombiana

indigeniCrimine, violenza e traffico di droga gettano ombra sulla Colombia. I colombiani hanno imparato a convivere con questi pericoli e sanno come evitarli e una volta superati questi problemi la Colombia e un paese affascinante, con un ricco intreccio di culture e una popolazione fra le più amichevoli ed accoglienti del continente.

Più del 70% della popolazione della Colombia risiede nelle città mentre il restante nelle zone rurali. L'area più densamente popolata, dove sono ubicati i maggiori raggruppamenti urbani con il 75% della popolazione, è la regione Andina. Segue la Costa Atlantica con circa il 21% della popolazione. La regione del Pacifico, insieme all'Orinoquia e alle Amazzone, riunisce solo il 4% dei colombiani.

neriLa popolazione colombiana è il risultato, nella stragrande maggioranza, di uno spiccato processo di metticciato risultato dell'incrocio dei coloni spagnoli con gli indigeni americani; inoltre è integrata dai discendenti delle famiglie spagnole, chiamati criollos, di razza predominantemente bianca, e da genti di colore trasportate come schiavi dalle coste occidentali dell'Africa durante i secoli XVI e XVII, per lavorare principalmente nell'estrazione dei prodotti minerari.

Il risultato delle diverse mescolanze razziali sono le popolazioni di mulatti, zambos (nero/indigena), e meticci propriamente detti. Cosi pure sopravivono comunità indigene in riserve autonome.

bianchiL'influenza spagnola è evidente in un'altra passione dei Colombiani: le corride. Il momento più importante è la seconda settimana di gennaio, quando la città di Manizales presente un programma di corride di prima classe.

Questa varietà di popolazioni e culture contribuiscono a dare alla Colombia una favolosa diversità cultura e una abbondanza di manifestazioni folcloriche e tradizionali che vanno a formare un ricco mosaico che costituisce una delle sue attrattive più apprezzate.

Sintesi di quanto detto la musica. La musica colombiana e di conseguenza il ballo: quelli influenzati dall'immigrazione africana: mapalé sulla costa Pacifica, cumbia sulla costa Atlantica; da influenza caraibica africana: salsa, porro; da influenza europea: bambuco, guabina ed infine il vallenato espressione contadina della costa Atlantica.

In Colombia ci si diverte dovunque con le sue fiere popolari quasi settimanali, calvario di chi ci tiene a lavorare. Un esempio la fiera di Cali, città conosciuta come la capitale della salsa. Infatti, a Cali questo genere musicale si è sviluppato fino alla sua massima espressività e abbondano i posti per ascoltare musica e ballare. Ma anche Barranquilla con il suo carnevale famoso a livello antillano ed infine Ibagué la città musicale di Colombia.