Un dovere morale MondoLatino Viaggi
Mondo Latino
Indice

La gran sabana

LOCALIZZAZIONE

Regione situata a sud-est nello Stato di Bolivar , in Venezuela, al sud del fiume Orinoco ; è occupata totalmente per il massiccio delle Guayanas, costituito per concentrazioni rocciose antiche, generalmente metamorfiche, formate da blocchi di granito. è una superficie tagliata da numerosi affluenti del fiume Caroní, che formò colline arrotondate e ripide, circondate da superfici tavolate che ricevono il nome di "tepuis" come l'Auyan - Tepui, dove si trova il famoso Salto Angel. Le altitudini variano tra i 700 ed i 1.400 m. Anche quando il nome di questo spazio suggerisce l'esistenza di una superficie piana, il suo terreno è molto incidentato. All'ovest della Gran Sabana si allineano tre altopiani. Il clima è tropicale umido con vegetazione erbacea e boschi frondosi. Fa parte del Parco nazionale di Canaima.

COME ARRIVARCI

Prima si deve arrivare a Caracas. Visitate la pagina Le migliori tariffe per scegliere l'aerolinea più adatta a ognuno di Voi.

Da Caracas si può arrivare in autobus o via aerea fino a Santa Elena di Uairén (aerolinee ASERCA e SERVIVENSA). Si preferite, la strada principale da Caracas sta totalmente asfaltata per cui qualunque veicolo può arrivare fino ai posti vicini di cui vogliamo portarci un bel ricordo. Questa strada arriva fino il Brasile e si trova in condizioni molte buone.

MA, QUANTO MI COSTA

Dipende. Da un minimo di Euro 2.000 a persona (bassa stagione) per quelli che vogliono non spendere troppo, a Euro 3.000 a persona per quelli che qualche sfizio vogliono soddisfare (Ad esempio sorvolare i tepui con un elicottero). Vediamo in dettaglio il preventivo:

  • Euro 900-1000 (alta stagione) trasporto aereo Milano-Caracas
    Euro 850 (media stagione)
    Euro 700 (bassa stagione)
  • Euro 150 trasporto aereo a/r Caracas-Santa Elena
  • Euro 500 mangiare (Euro 25/giorno x 20 giorni)
  • Euro 400 albergo 3* doppia occupazione (Euro 20/giorno x 20 giorni)
  • Euro 125 trasporti da/per aeroporti
  • Euro 100 trasporti terrestri

Se andate in quattro l'aereo può essere sostituito da una macchina da noleggio.

TIPS E SUGGERIMENTI

Porti con sé sempre il passaporto e la patente di guida di guida se vuole affittare un veicolo. Tenga in conto che in un carro affittato non potrà passare la frontiera verso il Brasile, massimo potrà arrivare fino la Linea che è il paese confinante del Brasile con Venezuela.

La Gran Sabana in Venezuela

Auyan Tepui

Salto Kauchi

Kakoparu

Salto La Cortina

Non dimenticare mai avere la Vostra auto in buone condizioni e portare un pneumatico di scorta in buon stato. Deve avere gli attrezzi necessari come un triangolo di sicurezza, cavi ausiliari di batteria ed un pò di benzina addizionale, bisogna stare al tanto che in alcuni tratti le stazioni sono molto distanti.

Se pensa di accampare ricordi la seguenti cose:

  • La Gran Sabana è sommamente umida nelle notti e frequentemente cadono pioggerelline o forti piogge, pertanto è consigliabile una carpa con tettuccio.
  • Torcia e batterie.
  • Lampada con combustibile (se in macchina).
  • Fornello a gas (se in macchina).
  • Borse per la spazzatura (ricordi sempre mantenere la pulizia del zona).
  • Fiammiferi o accendini.
  • Sleeping con materassino.
  • Sapone biodegradabile (non utilizzi detergenti).
  • Termos per acqua y/o caffè.
  • In quanto al vestiario preferibile i pantaloni lunghi per evitare gli insetti. Tuttavia, porti bermuda e costumi da bagno per godersi i fiumi. Preferibilmente stivali e flanelle comode, repellente per gli insetti. L'olio da bambini può aiutare abbastanza su questo punto. Porti sempre una scatolina o borsa con i primi aiuti. E viveri.
  • Accampi nei appositi posti permessi, per ciò non lo faccia vicino ai fiumi dato che le piogge possono causare una improvvisa crescita pericolosa.
  • Controlli i falò ed assicuri di non lasciare rastrelli degli stessi.
  • Ovviamente non dimentichi la sua camera o cinepresa, inoltre può includere alcuni binocoli.
  • Prima di fotografare un indigena gli domandi se non gli infastidisce, può non piacere l'idea ad alcuni di loro inoltre, li tratti in modo rispettoso.
  • Porti con sé una mappa stradale per situarsi e determinare i posti turistici. Può arrivare anche fino a Santa Elena di Uairén e sistemarsi in qualche hotel della zona, e da lì organizzare la Vostra escursione o contrattare i servizi di alcun operatore turistico della zona chi Vi mostreranno varie opzioni di percorso dipendendo del Vostro tempo ed suo costo.

DOVE ANDARE

Fare turismo nella Gran Sabana è scoprire ed ammirare da tutti i punti di vista la magnifica espressione di potere e bellezza che ci mostra la natura. In un ambiente pieno di insuperabili panorami, salti immensi, millenarie montagne di caratteristiche uniche come i "Tepuis" ed una gran varietà di vegetazione e fauna esclusiva di questi posti. è una regione ideale per il turismo di ogni tipo, ecologico, scientifico e di avventura.

Molti dei luoghi interessanti della zona sono sulla via che conduce a Santa Elena di Uairén, come per esempio: Salto Kamá, Salto Kawi, Quebrada Pacheco, Quebrada de Jaspe, Balneario Soruape, oltre a bei belvedere da dove si possono contemplare i tepuis Roraima, Kukenan e Yuruaní tra altri.

Realizzare un percorso implica fare una buona pianificazione secondo le intenzioni che abbiamo in mente. Orbene, per quelli più audaci e con la capacità che questo richiede, ci sono posti di più difficile accesso che ovviamente risultano molto attraenti per il fatto stesso della loro situazione geografica. Posti come il portentoso salto Aponwao, La missione di Kavanayén ed la traversata a piedi fino la cima del tepui più alto di tutti, il portentoso Roraima. Così come arrivare fino al paese dei Paují e visitare i salti vicini e molto belli di quella zona.

Se non si disporsi di veicolo se può contattare i differenti operatori turistici che Vi offriranno determinati pacchetti secondo il vostro gusto e possibilità. Perfino potrà realizzare un viaggio in elicottero se lo desidera - un'esperienza veramente interessante -.

DOMANDE PIÙ FREQUENTI

Ci sono Banche ed uffici di cambio in Santa Elena di Uairén?
Sì, esistono 3 entità finanziarie che prestano i servizi normali della Banca:
* Banco Corp-Banca
* Banco Industriale
* Banco Guayana
ci sono aggiuntivamente cambisti un pò dovunque, debitamente autorizzati.

Devo disporre di veicolo di doppia trazione per realizzare il viaggio a Santa Elena di Uairén o a qualunque altra parte della Gran Sabana?
No, qualunque veicolo può arrivare fino a Santa Elena di Uairén e perfino fino a Boa Vista o Manaus in Brasile. La via è in perfette condizioni. Sebbene esistono posti turistici molto lontani dalla strada e che ovviamente solo si può arrivare in veicoli speciale per queste vie. Tuttavia ci sono sufficienti posti proprio sulla strada, tutti di facile accesso. In Santa Elena ci sono, inoltre, operatori turistici che realizzano spedizioni a posti più difficili in appositi veicoli.

Ci sono posti dove potere mangiare bene in Santa Elena di Uairén?
Ovviamente che sì, varie opzioni, ci sono ristoranti alla carta, self service, pizzerie, posti di hamburger e hot dog, ristoranti cinesi, griglie, gelaterie, ecc.

Il servizio di alloggio è buono?
C'è di tutto e per tutti i gusti e possibilità, ci sono accampamenti ecologici, locande semplici, fino ad alberghi quattro stelle come il caso del Hotel Gran Savana. Ognuno offre servizi ed opzioni diverse. Tuttavia, a livello generale offrono un buon servizio e sufficienti comodità.

In quanto alla sicurezza personale?
La Gran Sabana gode di una tranquillità speciale, i furti, rapine o delitti maggiori non suppongono una statistica importante, al contrario, praticamente non si commentano fatti gravi nella zona. Lo stesso a Santa Elena di Uairén, dove si può godere di una buona sicurezza personale. La gente che viene a questi posti palpa rapidamente questa situazione di tranquillità.

Visitate il sito ufficiale della Gran Sabana : www.lagransabana.com