Un dovere morale MondoLatino Viaggi
Mondo Latino
Indice

Come riconoscere le macchie

In linea di massima le macchie si riconoscono per come si presentano: quelle grasse, per la loro untuosità, per un certo aspetto traslucido quasi trasparente; quele solubili in acqua, perchè lasciano il tessuto leggermente rigido; quelle contenenti zucchero o amidi perchè possono diventare biancastre direttamente sul tessuto o quando si raschiano con l'unghia. Spesso però le macchie sono miste, formate cioè da elementi di origine diversa. La loro identificazione permette di intervenire efficacemente con lo smacchiatore giusto. La tabella sotto ci aiuta a capire le principali macchie di origine sconosciuta che si presentano con un aspetto anomalo.

COME SI PRESENTA LA MACCHIA LE CAUSE PIÙ PROBABILI

bianco giallastra piuttosto spessa e dura cera di candela, parafina
bianca, senza spessore polvere e acqua

bianca o leggermente grigia, rigida farinacei o cera di candela
bianca o chiara spessa e apicciccicosa sostanze zuccherose (marmellate, liquori)

chiazze azzurre prodotti azzurranti per bucato
macchie nere, blu o viola inchiostro

di colore deciso, dura e brillante vernice, smalto, resine
untuosa, grigiastra o giallastra pomate unte

oleosa, untuosa, traslucida e chiara burro, olio, grasso animale o vegetale
grigia, con incrostazioni secche fango o polvere

grigia e spessa alimenti
color giallo vivo sostanze alcaline (di base sodio e potassio)

giallastre e lisce farmaci, profumo, analcolici biondi
gialle e spesse colla, polline, cera d'api

giallo/brune, a contorni sfumati tè e frutta
marrone, senza spessore cafè, iodio

marrone/rossastro, superficiale ruggine
marrone scuro, compatta cioccolato, sangue

marrone chiaro/rosso tenue succo di pesca, ciliegia, frutta rossa
marrone intenso, spessa e opaca catrame, olio di macchina

marrone chiaro/marroncino strinatura ferro da stiro
tessuto scolorito o giallastro acidi leggeri, sudore, aceto, urina

nera, a baffo carbone, fumo
nera o blu compatta biro nera o blu

violacea, con contorni sfumati vino rosso
rossa, pastosa, a contorni sfumati rossetto

scura, spessa e lucida lucido di scarpe, pece
verde, compatta e senza spessore erba, foglie

Fonte: Casa facile - Supplemento di Marzo 2000