Un dovere morale MondoLatino Viaggi
Mondo Latino
Indice

Autocertificazione

L'autocertificazione è una certificazione personale su carta semplice firmata in originale. Non c'è bisogno nè di sottoscrivere (firmare) davanti all'impiegato a cui si consegna l'atto, nè di pagare tributi o bolli. È possibile usare questo sistema solo se si è maggiorenne e solo nel rapporto con enti e servizi publici e cioè con:

  • le Amministrazioni centrali e periferiche dello Stato (Questure, Prefetture, Motorizzazione, Provveditorati agli studi, Capitanerie di porto, Direzioni Poste e Telecomunicazioni, e le scuole di ogni ordine o grado)
  • Comuni, Province, Regioni o loro Consorzi, Comunità montane e Aree metropolitane
  • Enti pubblici come le Camere di Commercio e gli Ordini professionali, servizi di pubblica utilità como Enel, Aem, RAI
Chi dichiara el falso nell'autocertificazione è punibile con la reclusione fino a 3 anni.

Attenzione ! se l'autocertificazione non viene accettata, potete segnalare nome e qualifica del funzionario reticente all'Ispettorato per la funzione pubblica, via Po 16A, 00198 Roma, fax 06.85982075.

Le dichiarazioni possono essere anche inviate per posta o consegnate da familiari o corrieri.

I seguenti certificati possono essere sostituiti dall'autocertificazione:

  • Nascita, data e luogo, residenza, cittadinanza
  • Godimento diritti politici
  • Stato civile (liberto, coniugato, ecc.)
  • Stato di famiglia
  • Esistenza in vita
  • Nascita del figlio
  • Decesso del coniuge, genitore, figlio
  • Posizione agli effetti degli obblighi militari
  • Iscrizioni in elenchi della Pubblica Amministrazione
  • Titolo di studio, qualifica professionale, specializzazione
  • Esami sostenuti
  • Situazione economica e reddito
  • Codice fiscale, partita IVA
  • Stato di dissocupazione
  • Qualità di pensionato, studente, casalinga
  • Qualità di legale rapprsentante, tutore, curatore
  • Iscrizione presso Associazioni
  • Assenza di condanne penali
  • Qualità di vivenza a carico (cioè essere economicamente a carico di un'altra persona)
  • Tutti i dati a conoscenza dell'interessato che sono nei registri dello stato civile